Kit elaborazione motore 650 cc per Fiat 500 F-L-R e Fiat 126 d’epoca

Codice: D3519

Kit di elaborazione “Step 1”, per ottenere fino a 40 CV dal motore della tua Fiat 500 e 126 d’epoca

739,00

Disponibile

Descrizione

Il kit di elaborazione motore per Fiat 500 F-L-R e Fiat 126 d’epoca in versione “Step 1” è composto da: 

 

Gruppo cilindri in ghisa e pistoni stampati diametro 77 mm, quota compressione 39

Albero a camme in acciaio a 65/110°, 35/75, 75/35

Bicchieri punterie stradali per Fiat 500 F-L-R e Fiat 126 d’epoca

Kit distribuzione completo di guarnizioni e paraolio albero motore

 

Il kit si monta senza guarnizione della testata. È consigliato in base alla nostra esperienza da preparatori e tutto il materiale è made in Italy!

 

 

L’entry level secondo D’Angelo

Questo kit di elaborazione lo abbiamo definito “Step 1” in quanto rappresenta la porta d’ingresso verso il paradiso dell’elaborazione dei motori Fiat 500 e 126.

Chiunque si cimenti nel restauro di queste meravigliose auto d’epoca sa bene che la prima lacuna da colmare è la potenza del motore. E, diciamolo, anche la sua affidabilità.

D’Angelo Motori con il suo Step 1 ti mette a disposizione le componenti chiave per iniziare ad incrementare la potenza del tuo motore fino a 40 cavalli. Quasi il triplo dell’originale! 

Gruppo cilindri, pistoni maggiorati, albero a camme, bicchieri punterie e kit di distribuzione, per togliere 50 anni al tuo motore in un solo colpo. Ti suggeriamo anche un piccolo trucco: abbina lo Step 1 a un kit cambio a 5 marce D’Angelo Motori con 3a e 4a corte, e avrai un ulteriore guadagno in termini di ripresa e guidabilità.

Ma lo step 1 non significa solo maggiore potenza. Un motore più performante, realizzato con ricambi e componenti nuovi di altissima qualità, vuol dire pochissima manutenzione, anche in caso di utilizzo quotidiano o prolungato della vostra Fiat 500 d’epoca. 

Poca manutenzione porta a minori costi di gestione e brutte sorprese. Quante volte hai dovuto privarti del piacere di un giro con i tuoi amici, perchè con il caldo non te la sei sentito di affrontare quella bella strada panoramica tra i monti, piena di salite?

Un’unica avvertenza: pensaci bene prima di fare questo primo passo, perché corri seriamente il rischio di domandarti “Che spettacolo! Perchè non l’ho fatto prima?!”